Vista sull’Alta Via della Val Venosta presso Sluderno
Il paradiso del pescatore al lago di San Valentino presso Resia
Corso d’acqua alla malga di Malles presso San Valentino
  
Arrivo:
 Kalender  
Partenza:
 Kalender  
x

Estate in montagna a San Valentino alla Muta

La combinazione perfetta di vacanza attiva e distensiva

Fuggite alla canicola e trascorrete la vostra vacanza estiva nella freschezza dell’Alta Venosta a 1450 m di quota. Oltre a innumerevoli tracciati per escursioni, tour in bicicletta e mountain-bike, troverete anche una grande offerta di sport acquatici come il kitesurf e le amate gite in barca. Anche chi ama le manifestazioni e i siti culturali troverà un’offerta più che soddisfacente in Alta Val Venosta. Visitate la vicina Abbazia di Marienberg, la più alta abbazia benedettina d’Europa, o il famoso Castel Coira presso Sluderno con la più grande sala d’armi privata.
Grazie alla favorevole posizione nel triangolo delle tre nazioni, Svizzera, Austria e Italia, San Valentino alla Muta è il punto di partenza ideale per gite di un giorno a Merano (I), Innsbruck (A) o St. Moritz (CH).

Un paradiso per l’amico della natura e dell’escursione

L’Alta Val Venosta è un’amata meta di villeggiatura per escursionisti e alpinisti. Scegliete tra le innumerevoli proposte escursionistiche in diversi gradi di difficoltà.
Vi consigliamo una comoda passeggiata intorno al Lago di San Valentino, particolarmente amato dagli amici della natura. Chi cerca invece la sfida ed è dotato della necessaria condizione fisica, potrà cimentarsi in impegnativi tour di alpinismo, ad esempio sulla Cima Plan del Lago/Seebodenspitze. Per le escursioni per le malghe, raccomandiamo il rifugio Palla Bianca a Valle Lunga/Langtaufers o il Rifugio Sesvenna in Valle di Slingia.
Per le famiglie è particolarmente indicata la camminata di 3 km lungo lo splendido sentiero-avventura Talai a San Valentino. Anche il sentiero Gumperle di circa 2 km saprà entusiasmare grandi e piccini che avranno occasione di conoscere alcuni animali del bosco.

In bicicletta per la Val Venosta

Scoprite il piacere di una corsa in bicicletta sulla ciclabile in leggera pendenza lungo la Val Adige sull’antico tracciato della Via Claudia Augusta, che si snoda dal lago di Resia passando per Burgusio, la cittadina medievale di Glorenza, Castello di Castelbello, per giungere fino a Merano.

Noleggio biciclette: chi vuole noleggiare una bicicletta la troverà presso le stazioni ferroviarie lungo la ciclabile della Val d’Adige ai punti „Südtirol Rad“. Qui si possono prendere in consegna le biciclette per riconsegnarle, a piacere, nelle diverse stazioni lungo la tratta ferroviaria e proseguire o ritornare in treno.

Possibilità di deposito biciclette: per le biciclette di vostra proprietà abbiamo predisposto un apposito luogo di deposito.

Pesca al lago di San Valentino alla Muta, un prezioso suggerimento per gli appassionati di pesca sportiva!

Il lago di San Valentino alla Muta, a una quota di 1450 m, è un vero paradiso per gli amici della pesca sportiva. Il lago è popolato da diverse varietà di pesce quali coregoni, diversi tipi di trota, lucci e pesce persico.
I permessi di pesca si ottengono direttamente al deposito barche o all’albergo Alpenrose, nelle case dei pescatori o anche al panificio Angerer in centro paese a San Valentino.

Ulteriori informazioni sulla pesca al lago di San Valentino::
www.haidersee.it

Una botta di adrenalina

Con il kitesurf o durante un tour guidato in kajak sul lago di San Valentino, per fare di ogni giorno un’avventura indimenticabile in uno scenario unico. Anche il rafting lungo il fiume Adige incontra sempre più i favori degli sportivi.

Impianto di risalita Malga San Valentino con Blick über San Valentino alla Muta
Roggia tra Malles e Burgusio
Gita in barca sul lago di San Valentino
Abbazia Marienberg & vigna biologica
Vista su San Valentino alla Muta
Roggia nella Vinschger Haide presso San Valentino
Strada dello Stelvio, nel giorno della bicicletta
Glorenza in Val Venosta
Regata al lago di Resia – Campanile della vecchia Curon
Pista ciclabile della Val Venosta